Anno all’estero senza agenzia: pro e contro

[contenuto sponsorizzato] Organizzare nel modo migliore un anno all’estero non è facile. Muoversi in autonomia cercando di risparmiare o affidarsi a un’agenzia specializzata: qual è la scelta più vantaggiosa? Ecco tutti i pro e i contro da considerare prima di decidere. Progettare in modo autonomo un’esperienza come l’anno all’estero richiede energia, impegno e determinazione; bisogna trovare…

sistema-scolastico-americano

Come funziona il sistema scolastico americano? Ce lo spiega WEP

[contenuto sponsorizzato] Quando sarà possibile tornare a viaggiare, una delle esperienze che sicuramente gli studenti non vorranno perdersi sarà l’anno all’estero. Studiare in un altro Stato è un’esperienza molto formativa, perché permette di entrare a contatto con una cultura differente dalla propria che sarà motivo di profondo arricchimento personale. Quello che spesso colpisce, in particolare,…

piano solo

Piano Solo: come negli anni ’60 si pianificava un colpo di Stato

Nel maggio del 1967, sul settimanale L’Espresso, venne pubblicata un’inchiesta giornalistica realizzata da Eugenio Scalfari e Lino Jannuzzi, dal titolo: “Finalmente la verità sul Sifar: 14 luglio 1964, complotto al Quirinale. Segni e De Lorenzo prepararono il colpo di Stato”. Il pezzo scosse molto l’opinione pubblica e gli ambienti politici. Ma di cosa trattava quell’articolo?…

wep

Trimestre, semestre o anno all’estero: scegliere il giusto periodo di tempo con WEP

[contenuto sponsorizzato] Valutando di partire per un’esperienza scolastica in un altro paese, dovrai prendere diverse decisioni: se affidarti a un’agenzia o partire da solo, in quale paese andare, che tipo di programma. Ma una delle scelte più importanti riguarda quanto tempo stare via: un trimestre, un semestre o un anno all’estero? Ecco tutto quello che…