[vc_row full_width=”stretch_row_content”][vc_column]

[/vc_column][/vc_row][vc_row css=”.vc_custom_1587919386776{margin-bottom: 10px !important;}”][vc_column]
Matteo Galasso
[/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_single_image image=”20682″ img_size=”200×200″ alignment=”center” style=”vc_box_circle_2″][/vc_column][/vc_row][vc_row css=”.vc_custom_1588070583065{margin-left: 100px !important;}”][vc_column css=”.vc_custom_1588065132093{margin-top: 10px !important;margin-bottom: 10px !important;}” offset=”vc_hidden-lg vc_hidden-md vc_hidden-sm vc_col-xs-6″][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″ offset=”vc_col-xs-6″]
[/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″ offset=”vc_col-xs-6″]
[/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/4″][/vc_column][vc_column width=”1/2″ offset=”vc_hidden-xs”][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″ offset=”vc_col-xs-6″]
[/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″ offset=”vc_col-xs-6″]
[/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][vc_column width=”1/4″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/4″ offset=”vc_hidden-xs”][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

Mi chiamo Matteo Galasso, ho 21 anni e sono nato a Torino. Fin da bambino sono appassionato a tutto ciò che è intrattenimento ed espressione di sé, in particolar modo all’arte visiva.

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/4″ offset=”vc_hidden-xs”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/6″ offset=”vc_hidden-xs”][/vc_column][vc_column width=”2/3″]

B I O
[vc_column_text]

Dopo aver terminato gli studi al liceo artistico Renato Cottini, mi sono iscritto alla Scuola Internazionale di Comics, che tutt’ora frequento, per approfondire gli studi nel campo del fumetto e dell’illustrazione, le mie due più grandi passioni.

Al disegno cerco di coniugare anche la mia passione per la musica (dal blues al jazz, all’hip hop fino all’elettronica) e da qualche mese ho iniziato a collaborare con il musicista e cantante torinese Alessandro Bossi, in arte Kiol, con un progetto che uscirà nel mese di Gennaio.

Per la creazione delle mie immagini parto spesso da semplici suggestioni che ricevo da quello che vedo, leggo e ascolto. Durante la fase di realizzazione utilizzo software come Photoshop (soprattutto per la colorazione) e Clip Studio Paint , unendoli alle tecniche tradizionali. Nelle immagini che realizzo cerco di dare la stessa importanza sia al lato tecnico che al racconto, facendo attenzione a non lasciare nulla al caso.

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/6″ offset=”vc_hidden-xs”][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment